DISTURBI DEL DESIDERIO

Inibizione della fase appetitiva o dei cambiamenti psicofisiologici che caratterizzano il ciclo completo di risposta sessuale.

DISTURBI DELL'ECCITAZIONE

SESSUALE FEMMINILE

Persistente o ricorrente incapacità di raggiungere o di mantenere fino a completamento dell'attività sessuale una adeguata risposta di eccitazione

 MASCHILE DELL'EREZIONE

Persistente o ricorrente impossibilità di raggiungere o di mantenere un'erezione adeguata fino al completamento dell'attività sessuale

DISTURBI DELL'ORGASMO

FEMMINILE

Persistente o ricorrente ritardo, o assenza, dell'orgasmo dopo una fase di eccitazione sessuale normale.

MASCHILE

Insoddisfacente tempo dell'eiaculazione (ritardata o precoce)

Assenza di eiaculazione (parziale o completa inabilità eiaculatoria)

Eiaculazione senza piacere (anedonia eiaculatoria o eiaculazione dolorosa)

EIACULAZIONE PRECOCE

Presentarsi, persistente e ricorrente, di eiaculazione in seguito a stimolazione sessuale anche minima, oppure prima o poco dopo la penetrazione, comunque prima di quanto il soggetto desidererebbe.

​© 2015 by Marcella Bassan psicoterapueta

331 - 3354554

marcella.bassan@gmail.com

P.Iva 02590000341